Porte Blindate

Installare una porta blindata significa prima di tutto garantire sicurezza e protezione a te e ai tuoi familiari.

Il suo sistema di protezione antieffrazione rappresenta infatti il principale ostacolo all’ingresso di eventuali intrusori, mettendoti al sicuro da possibili furti. 

Le porte blindate della Gencos GT offrono un livello di protezione elevato, in grado di resistere anche ad attacchi di ladri molto esperti.

Caratteristiche delle porte blindate

Le caratteristiche tecniche che una porta blindata deve avere sono le seguenti:

  1. Classe di sicurezza (dalla 3 in poi);
  2. Cilindro europeo protetto da defender in acciaio e antishock che chiude in diversi punti verticali;
  3. Scocca zincata;
  4. Controtelaio e telaio zincato (con zanche antisfilamento in acciaio);
  5. Coibentazione;
  6. Rostri maggiorati;
  7. Cerniere con registri in verticale e orizzontale;
  8. Piastre antitrapano;
  9. Limitatore d’apertura (detto anche fermo di sicurezza);
  10. Guarnizione (sia sul telaio che sulla porta perimetrale antispiffero).

Le nostre Porte Blindate

Porte blindate antieffrazione

Effrazione significa la forzatura di sistemi di chiusura o di sicurezza, come ad esempio le porte blindate.

Le classi di sicurezza (note anche come classi antieffrazione) rappresentano quindi la capacità di resistenza delle porte blindate a minacce di intrusione.

La norma UNI ENV1627 identifica 6 classi stabilite in base a specifici test di laboratorio e a un rigido sistema di controlli. 

La Gencos GT propone porte blindate classe 5 che si inseriscono quindi in un livello di classificazione elevato, garantendo la massima sicurezza e protezione

Com'è costruita una porta blindata?

Controtelaio

Noto anche come “falso telaio”, rappresenta il punto di congiunzione tra il muro e il telaio della porta. E’ costituito da una struttura in acciaio pressopiegato dotata di cavalletti su cui viene messo il telaio.

Telaio

Anche il telaio è realizzato in acciaio pressopiegato e viene fissato con apposite viti al controtelaio. E’ un elemento molto importante perché mantiene uniti l’anta e il controtelaio.

Cerniera

Realizzata sempre in acciaio, la cerniera viene fissata tra l’anta e il telaio, consentendo la rotazione dell’anta all’apertura della porta.

Serratura

La serratura è uno degli elementi più importanti della porta blindata, perché rende possibile il movimento di apertura e chiusura dei chiavistelli. La serratura è costituita da due elementi:

Il Cilindro
è la parte più importante perché se viene rimosso toglie qualsiasi protezione alla porta che sarà possibile aprire anche con un semplice cacciavite. E’ costituito da un corpo centrale in movimento che opera sul meccanismo della serratura.

Il Defender
è la protezione frontale del cilindro, realizzato in acciaio temperato, che viene bloccato alla serratura con speciali viti.

Rostri

I rostri sono i punti di chiusura fissati sull’anta della porta blindata che aumentano il suo livello di resistenza.

Scocca

La scocca è in acciaio zincato incernierata su un telaio sempre in acciaio, fissato allo stipite in muratura.

Pannelli

I pannelli sono due, interno ed esterno, e rappresentano la parte estetica di una porta blindata.

Quello esterno, nei casi in cui si viva in un condominio, deve rispettare l’estetica delle altre porte ed essere il più possibile simile.

Lama paraspifferi

Si trova sotto alla porta e impedisce l’ingresso di luce e aria.